-->
             
Tutorie: ‘Ci sono abbastanza curatori professionisti?’

da La Regione - 17 agosto 2015 - Cantone

article4 1Quello delle tutorie è uno dei dossier che nella scorsa legislatura ha lungamente occupato il Gran Consiglio. E non solo, visto che la riforma votata nel 2012 è stata sottoposta pure al giudizio popolare. D’altronde il tema è sensibile e coinvolge molti ticinesi. “Circa seimila persone, ovvero quasi il due per cento della popolazione”, ricordano i deputati Giorgio Fonio (Ppd) e Amanda Rückert (Lega), che in un’interrogazione inoltrata ieri chiedono lumi al governo in merito al funzionamento delle Autorità regionali di protezione (Arp) e, in particolare, sull’impiego di curatori professionisti. Perché è vero che il sistema in vigore è provvisorio e nel 2018 sarà sostituito dal modello giudiziario: il messaggio governativo è già sul tavolo della Commissione della legislazione. Tuttavia, scrivono i granconsiglieri, all’ulteriore riforma mancano “oltre due anni e quello delle tutele è un settore assai delicato, per il quale ogni intervento atto a migliorare le condizioni per l’utenza è importante”.

Leggi tutto...
 
Progetto Amore 2015

Bancarella di AGNA a Progetto Amore

Sabato 13 giugno allo stadio comunale di Chiasso

logo Progetto AmoreAnche quest'anno AGNA ha partecipato al bellissimo evento benefico Progetto Amore.

Eravamo presenti con una bancarella che ci ha permesso di far conoscere la nostra associazione, i nostri successi e i  bisogni delle famiglie. La vendita di torte e dolci fatti in casa, una riffa (dove si vince sempre...) e la distribuzione dei nostri gadget e materiale informativo e formativo ha funzionato benissimo.

 
Spazio BIMBI !!! Quest'anno abbiamo dato la possibilità di

dipingere una bella maglietta per i genitori, o per se stessi !!!

SONO ANDATE A RUBA !! grazie a tutti i bambini e ragazzi che hanno partecipato !!!

Guarda la galleria fotografica

View the embedded image gallery online at:
http://agna.ch/index.php?limitstart=12#sigProId30c0706229

 

 
Rapporto di attività 2014

Cari soci e amici,

Rapporto AGNA

L'anno 2014 è stato un alto anno di grandi soddisfazioni e risultati positivi per la nostra associazione, in occasione dell' assemblea ordinaria dei soci abbiamo avuto il piacere di illustrare i successi conseguiti e il grande lavoro svolto.

Abbiamo pensato quindi, quest'anno, di pubblicarli e mettere a disposizione il Rapporto di attività 2014

Come sempre ringraziamo per vostra partecipazione, e confidiamo nella vostra collaborazione nel divulgare i risultati ottenuti presso conoscenti e amici ai quali questi temi possono stare a cuore. Il comitato si impegna a continuare, con sempre maggiore entusiasmo, ad offrire le occasioni per partecipare attivamente al cambiamento di cultura nella separazione e nel divorzio a tutela delle  relazione  personali con i figli .

L'invito ad adererire al nostro comitato è sempre aperto, l'aiuto concreto grazie alle vostre competenze e abilità sono per noi un valore importantissimo.

Il comitato AGNA

 
Divorzio Il Nazionale si piega Sì alla custodia alternata
 
 
Ctd 18 03 2015Nel Codice civile anche questo modello di affidamento dei figli.La modifica del Codice civile volta a rafforzare il diritto dei figli al mantenimento a prescindere dallo stato civile dei genitori è un buon mezzo per promuovere anche la custodia alternata, ossia quella situazione in cui i genitori separati esercitano non solo in comune l’autorità parentale, ma si dividono anche l’affidamento dei figli per dei periodi più o meno uguali (possono essere fissati in giorni, settimane o mesi) in maniera appunto alternata.
 
Dopo aver rifiutato per ben due volte questo principio, il Consiglio nazionale, con 103 voti contro 71 e 4 astenuti, ieri ha infine deciso di introdurlo nella revisione, eliminando così l’ultima divergenza che l’opponeva agli Stati.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

Sportello2

10 Anni di storia

Libretto 10 anni AGNA

Libri consigliati

LePietreDiEdoardo

divertente e toccante...

Newsletter

Mantieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter
è possibile cancellarsi automaticamente in ogni momento.

con il sostegno di

Fai una donazione libera

Enter Amount:

Contribuisci con la tassa sociale