-->
             
Falò 2 dicembre 2010 - Non commettere matrimonio PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Dicembre 2010 18:06

falo2007_logo-bNon commettere matrimonio

di Paola Santangelo e Fabio Pellegrinelli

Matrimonio, no grazie! È questa l’amara conclusione cui sono giunti molti padri separati o divorziati in Ticino. Quasi sempre privati dei figli si sentono discriminati rispetto alle ex mogli, anche da un punto di vista economico. La questione degli alimenti da versare è un punto cruciale e dolente, ma non è l’unico cui devono far fronte gli uomini che intendono divorziare. Per molti il diritto non è semplicemente giusto e gli stessi avvocati tenderebbero ad approfittarsene. E non sono poche neppure le madri divorziate con figli a carico che hanno motivo di lamentarsi. Che fare? E’ possibile divorziare in modo civile ed equo? Ed è dappertutto uguale o ci sono paesi in cui lasciarsi è un po’ più facile? Falò si occupa ancora una volta di divorzio: un tema che nel nostro paese tocca una famiglia su due. Ne discuteranno in studio l’avv. Cinzia Lemhann-Belladelli mediatrice familiare, Andrea Prospero dell’Associazione genitori non affidatari e Adriano Heitmann del Movimento Papageno.

Guarda la trasmissione completa:

 

Per visionare il video
Windows Media Player

per MAC ox =
clicca qui
 
per Mozilla Firefox = clicca qui

 
 

Libri per sostenere AGNA

divertente e toccante, nel 2020 il FILM!


LePietreDiEdoardo

divertente e toccante...

Quota sociale

Per sostenere la nostra associazione c'è bisogno dell'aiuto di tutti.

Se vuoi e puoi contribuire puoi adererire come socio versando una quota annuale di CHF 30.00, opppure versare un contributo libero. Le coordinate bancarie sono le seguenti:

Postfinance

IBAN: CH73 0900 0000 6577 0374 3

Conto corrente postale: 65-770374-3

Grazie di cuore!