-->
             
2014 – Verifica dell'efficacia delle misure in merito alla riorganizzazione delle ARP in autorità giudiziaria PDF Stampa E-mail

19 maggio 2014 - Pomeriggio di studio

Primi riscontri sulle modifiche intervenute nella professionalizzazione delle ARP,
analisi dell’efficienza attuale, quali i possibili correttivi?

Nell’ambito dell'approvazione della revisione del diritto tutorio, il Gran Consiglio ha incaricato il Consiglio di Stato di

 verificare entro il 31 dicembre 2014 l'efficacia delle misure della legge e delle disposizioni di esecuzione ai sensi del diritto federale, indirizzando al Gran Consiglio un rapporto in merito e proponendo i necessari adeguamenti legislativi per la riorganizzazione delle ARP in autorità giudiziaria"

Nella fattispecie, sarà la Camera di Protezione del Tribunale di Appello, coinvolgendo il suo Ispettorato a fornire i dati necessari per permettere al Consiglio di Stato di verificare nei termini stabiliti l'efficacia delle disposizioni d'esecuzione adottate dal Gran Consiglio e a esporre la propria valutazione sulle cause di eventuali disfunzioni - con riferimento anche all'attuale sistema giuridico istituzionale - e le sue proposte per porvi rimedio. Siamo convinti che per esercitare il controllo non basti attendere un resoconto da parte di ispettori, bensì poter approfittare di qualsiasi fonte attendibile, nell’interesse del mandato pubblico ricevuto.

Per contribuire al dibattito, raccogliere le nostre e le vostre esperienze, sentire chi è direttamente coinvolto sul campo, promuoviamo un incontro specifico al quale

siete invitati a partecipare per poter trasmettere direttamente le vostre impressioni in merito a questo importante tema. Questo ci consentirà di completare le informazioni che verranno trasmesse al Grand Consiglio.

Obiettivi

Gli obiettivi di questo pomeriggio di studio sono:

  • · problemi organizzativi (presidenti itineranti: presenza e reperibilità, uniformità delle procedure, eccessivo carico di lavoro amministrativo);
  • · supporto, verifica, efficacia e tempistica delle decisioni;
  • · formazione del personale (attenzione all’aspetto umano e alle relazioni interpersonali);
  • · valutazione di auspicabili correttivi operativi.

Il materiale raccolto e le osservazioni che scaturiranno da questo incontro  verranno inviate al Consiglio di Stato quali indicazioni aggiuntive per l’elaborazione del suo rapporto al Gran Consiglio.

scarica l'invito con i dettagli


 

Fai una donazione libera

Enter Amount:

Contribuisci con la tassa sociale