-->
             

Esecuzione diritti di visita

Purtroppo a volte non basta avere un diritto di visita sancito da una decisione dell'autorità. Se un genitore affidatario é recalcitrante o alienante, allora l'altro genitore rischia di non vedere più il proprio figlio, specilamente se l'autorità non prende misure adeguate, efficaci e tempestive. Restano allora poche possibilità che enumeremeno in questa sezione.
Ordinati per : Nome | Data | Visite [ Ascendente ]
  • Risarcimento Ruben Bianchi Tooltip


    Inserito il:
    11/03/2008
    Visite:
    1228

    GAAC 70.115 (giurisprudenza delle autorità amministrative della Confederazione)
    Extrait de l'arrêt rendu par la Cour eur. DH le 22 juin 2006, affaire
    Bianchi c / Suisse, req. n° 7548/04

    In questo caso, la Svizzera é stata condannata dall'alta Corte europea a risarcire Euro 15'000.- a titolo di torto morale, oltre a parte delle spese processuali. La passività delle autorità elvetiche ha portato alla rottura delle relazioni padre e figlio. Ciò é inconciliabile con l'art. 8 CEDU.

  • richiedere esecutività sentenza Tooltip


    Inserito il:
    11/03/2008
    Visite:
    1095
    Avete un titolo ai sensi dell'art. 488 CPC ticinese (decisione, verbale o convenzione) dove é indicato il diritto di visita e non c'è la comminatoria dell'art. 292 CPS, in caso di inesecuzione ? Allora potete chiedere l'esecuzione forzata del diritto di visita tramite il precetto esecutivo civile previsto agli art. 488 e seguenti del codice di procedura civile ticinese. Questa procedura é conforme anche alla CEDU (convenzione europea dei diritti dell'uomo) vedi GAAC 65.135 sito della giurisprudenza delle autorità amministrative della Confedereazione. (Caso : 7.9.2000 n° 27355/95 presentata da Yecin Zuodar contro la Svizzera).

Fai una donazione libera

Enter Amount:

Contribuisci con la tassa sociale