-->
             
Domande ai canditati alle elezioni 2019
  1. Nome e Cognome(*)
    Please let us know your name.
  2. Indirizzo email di contatto(*)
    Please let us know your email address.
  3. Partito politico(*)
    Please write a subject for your message.
  4. autorità parentale congiunta:
  5. siete a conoscenza della nuova disposizione di legge?(*)
    Invalid Input
  6. Commenti
    Please let us know your message.
  7. affido condiviso:
  8. conoscete gli studi scientifici internazionali che indicano che i minori i cui genitori separati hanno adottato l'affido condiviso sono cresciuti meglio fisicamente e psichicamente e sono meglio integrati nella vita sociale dei figli cresciuti in affido esclusivo da un solo genitore?(*)
    Invalid Input
  9. Commenti
    Please let us know your message.
  10. diritto al mantenimento:
  11. conoscete le novità legislative? (*)
    Invalid Input
  12. Commenti
    Please let us know your message.
  13. diritto al mantenimento:
  14. conoscente la prassi in vigore in Ticino per il calcolo degli alimenti?(*)
    Invalid Input
  15. Commenti
    Please let us know your message.
  16. Riorganizzazione delle ARP Autorità Regionali di Protezione:
    Altro tema che vede impegnata AGNA è l’organizzazione delle Autorità Regionale di Protezione (ARP). Le criticità delle ARP sono note sin dalla loro entrata in funzione nel gennaio 2001 e sono documentate già dal lontano 2008 con la pubblicazione del Rapporto Affolter. Una prima riorganizzazione e stata intrapresa nel 2012, ma non ha ottenuto i risultati sperati, anzi. Una seconda riorganizzazione è in corso dal lontano dicembre 2014, da quando il CdS ha presentato il Messaggio 7026 che propone, su indicazione del Gran Consiglio, di trasferire la ARP dal settore amministrativo al settore giudiziario. Ma dopo 4 anni di discussioni, non se ne è ancora arrivati a una e l’assistenza ai cittadini coinvolti, in particolare i minori resta insoddisfacente. Noi di AGNA abbiamo a più riprese indicato dei correttivi, si possono leggere sul nostro sito www.agna.ch
  17. Qual è la vostra opinione/conoscenza di questo tema?(*)
    Invalid Input
  18. Commenti
    Please let us know your message.
  19. condividete la posizione di AGNA che è meglio trasferirle in ambito giudiziario?(*)
    Invalid Input
  20. Commenti
    Please let us know your message.
  21. AUTORIZZO il trattamento dei dati ad uso interno di AGNA e la pubblicare i dati per sensibilizzare il pubblico nell'ambito della campagna politica per le elezioni cantonali 2019(*)
    Invalid Input
  22. Codice AntiSPAM
    Codice AntiSPAM   Cambia codiceInvalid Input
  23.   
 

Informazioni

Gentili Candidate, Signori Candidati alle Elezioni per il rinnovo del Consiglio di Stato e del Gran Consiglio,

L’Associazione Genitori Non Affidatari AGNA, nata il 1 dicembre 2005 dalla volontà di genitori separati che non convivono con i propri figli in seguito a divorzio o separazione, si batte contro le difficoltà che si trovano a dover affrontare nella loro posizione di genitori non affidatari.

Lo scopo, proteggere e curare il legame personale con i figli, dal momento che non esiste (o non esiste più), una comunione domestica e quindi una situazione di naturale vicinanza.

In primis l’AGNA si batte per un rapporto paritario tra bambini, padri e madri, nonostante separazione o divorzio. Per i membri dell’AGNA i bambini/figli non devono essere allontanati da uno dei genitori; essi devono poter ricevere affetto, amore, cure, ecc. in ugual misura sia dal padre che della madre.

A tal fine i doveri, i diritti, le gioie, ecc. del padre e della madre devono essere salvaguardati in pari modo e misura.

Un divorzio o una separazione, è un fatto giuridico che vede coinvolti volontariamente un cittadino adulto su tre e involontariamente altrettanti bambini.

Vista la sua dimensione, è evidente che la comunità e la politica, non può non dedicarvi la massima attenzione, riconoscendo l’evoluzione dei costumi della popolazione, applicando i suggerimenti innovativi del mondo scientifico.

E a tal proposito noi di AGNA gradiremmo sottoporvi alcune domande per capire il vostro grado di preparazione su questo tema.

Le vostre risposte le pubblicheremo sul nostro sito e le trasmetteremo ai membri di AGNA.
certamente li influenzeranno nella decisione di chi sostenere con il loro voto alle prossime elezioni.

Per favore ritornare il questionario a info@agna.ch entro 15 marzo 2019
È possibile riempire il questionario anche on-line all’indirizzo: WWW.AGNA.CH

Grazie per l’attenzione e collaborazione.

Cordiali saluti

Fai una donazione libera

Enter Amount:

Contribuisci con la tassa sociale